MENU
FAQ
 

Johann Sebastian Bach

Johann Sebastian Bach (Eisenach, 31 marzo 1685 – Lipsia, 28 luglio 1750) è stato un compositore e musicista tedesco del periodo barocco, universalmente considerato uno dei più grandi geni nella storia della musica. Le sue opere sono notevoli per profondità intellettuale, padronanza dei mezzi tecnici ed espressivi e per bellezza artistica. Bach operò una sintesi mirabile fra lo stile tedesco (di cui erano stati esponenti, fra gli altri, Pachelbel e Buxtehude) e le opere dei compositori italiani (particolarmente Vivaldi, del quale trascrisse numerosi brani, assimilandone soprattutto lo stile concertante). La sua opera costituì la summa e lo sviluppo delle svariate tendenze compositive della sua epoca. Il grado di complessità strutturale, la difficoltà tecnica e l'esclusione del genere melodrammatico, tuttavia, resero la sua opera appannaggio solo dei musicisti più dotati e all'epoca ne limitarono la diffusione fra il grande pubblico, in paragone alla popolarità raggiunta da altri musicisti contemporanei come Telemann o Händel. Nel 1829 l'esecuzione della Passione secondo Matteo, diretta a Berlino da Felix Mendelssohn, riportò alla conoscenza di un vasto pubblico la qualità elevatissima dell'opera compositiva di Bach, che è da allora considerata il compendio della musica contrappuntistica del periodo barocco. A lui sono dedicati l'asteroide 1814 Bach, il cratere Bach e l'omonima maglia sulla superficie di Mercurio. La musica di Bach si contraddistingue per la complessità dell'armonia, dell'invenzione contrappuntistica e dello sviluppo dei motivi e per la sintesi originale che operò fra lo stile tedesco e le opere dei compositori italiani. In tutta la sua adolescenza la produzione di Bach mostrò crescente abilità nell'organizzazione di opere complesse, basate sui modelli di Dietrich Buxtehude, Georg Böhm e Johann Adam Reincken. Il periodo 1713-14, quando un vasto repertorio di musica italiana si rese disponibile per l'orchestra di corte di Weimar, fu un punto di svolta. Da quel momento Bach assorbì nel suo stile alcuni tratti della musica italiana, caratterizzati da contorni melodici semplici, maggiore concisione ritmica e modulazioni più chiare. Ci sono diverse caratteristiche più specifiche dello stile di Bach. Nel periodo barocco i compositori che componevano secondo il gusto italiano (che insieme a quello francese dominava la musica "colta"), spesso scrivevano linee melodiche semplici, che venivano successivamente arricchite dagli esecutori con abbellimenti e passaggi improvvisati. Bach, al contrario, utilizzava una forma di scrittura musicale estremamente dettagliata e fiorita, che lascia uno spazio esiguo alla possibilità degli esecutori di aggiungere passaggi arbitrari. Questo può essere stato causato dall'interesse precipuo per il contrappunto, e per la sua chiarezza ed esattezza, che poteva essere messa a repentaglio dalle aggiunte improvvisate dell'esecutore. Le strutture contrappuntistiche di Bach sono generalmente più complesse di quelle di Händel e della maggior parte degli altri compositori dell'epoca. Bach, diversamente dall'uso dell'epoca, in alcune opere come L'arte della fuga e l'Offerta musicale (con l'eccezione della sonata in trio presente in quest'ultima, che è scritta espressamente per flauto, violino e basso continuo), non diede alcuna indicazione circa gli strumenti da impiegare, lasciando intendere la possibilità di esecuzione su strumenti diversi. Molto devoto alla fede luterana, Bach pose molta attenzione nella musica sacra e gli inni luterani furono alla base di molte sue composizioni. Il suo interesse per la liturgia lo portò alla realizzazione di composizioni sacre elevatissime sia dal punto di vista tecnico che da quello qualitativo.

 

“E' facile suonare qualsiasi strumento musicale: tutto ciò che devi fare è toccare il tasto giusto al momento giusto e lo strumento suonerà da sé.” — Johann Sebastian Bach

 
argomenti trattati e chiavi di ricerca: pianoforte, scuola di pianoforte, scuole di pianoforte, scuola di piano, scuole di piano, scuola di musica, scuole di musica, corso di pianoforte, corsi di pianoforte, corso di piano, corsi di piano, corso di musica, corsi di musica, lezioni di pianoforte, lezione di pianoforte, lezioni di piano, lezione di piano, lezioni di musica, lezione di musica, piano, pianista, pianisti, pianoforti, tastiera, tastiere, keyboard, keyboards, musicista, siae, teoria e solfeggio, conservatorio, armonia, composizione, informatica musicale, computer music, insegnante, educazione musicale per bambini, musica per bambini, musica classica, musica jazz, musica moderna, pianoforte classico, pianoforte jazz, pianoforte moderno, corso di tastiera, scuola di tastiera, lezioni di tastiera, studio, propedeutica, professionale, musicale, pianoforte a coda, leggera, antica, moderna, contemporanea, studio di registrazione, individuale, collettivo, ear training, ascolto, preparazione esami, scuola musicale, jazz, rock, blues, fusion, colta, soul, funky, new age, latin, country, didattica, strumento, conservatorio di musica, lezioni, corsi, music, accompagnamento, comping, improvvisazione, solo, soli, gruppo, gruppi, ensemble, via correggio, via ravizza, via faruffini, de angeli, gambara, via marghera, piazza piemonte, corso vercelli, corso magenta, via monte rosa, via washington, via mosè bianchi, buonarroti, via tiziano, via sardegna, pagano, wagner, conciliazione, cadorna, cairoli, duomo, san babila, frua, piazza sicilia, via elba, via rubens, via parmigianino, via ranzoni, via colonna, via sanzio, fiera, sempione, lotto, belisario, via nievo, pianoforte milano centro, milano, mi, via giovio, musica da camera, pianoforte e orchestra, solfeggio, teoria, docente, insegnante di musica, insegnante di pianoforte, insegnante di piano, insegnamento, insegnante di solfeggio, educazione musicale, formazione musicale, tecnica, tecnica pianistica, istituto, istituto musicale, maestro, diplomato conservatorio, laurea conservatorio, diplomato, lezioni individuali, lezione individuale, lezioni private, Milano (Lombardia), Roma (Lazio) foto pianoforte Alessandria (Piemonte) Ancona (Marche) Aosta (Valle d'Aosta) Arezzo (Toscana) Ascoli Piceno (Marche) Asti (Piemonte) Avellino (Campania) Agrigento (Sicilia) Bari (Puglia) Barletta-Andria-Trani (Puglia) Belluno (Veneto) Benevento (Campania) Bergamo (Lombardia) Biella (Piemonte) Bologna (Emilia-Romagna) Bolzano (Trentino-Alto Adige) Brescia (Lombardia) Brindisi (Puglia) Cagliari (Sardegna) Caltanissetta (Sicilia) Campobasso (Molise) Carbonia-Iglesias (Sardegna) Caserta (Campania) Catania (Sicilia) Catanzaro (Calabria) Chieti (Abruzzo) Como (Lombardia) Cosenza (Calabria) Cremona (Lombardia) Crotone (Calabria) Cuneo (Piemonte) Enna (Sicilia) Fermo (Marche) Ferrara (Emilia-Romagna) Firenze (Toscana) Foggia (Puglia) Forlì-Cesena (Emilia-Romagna) Frosinone (Lazio) Genova (Liguria) Gorizia (Friuli-Venezia Giulia) Grosseto (Toscana) Imperia (Liguria) Isernia (Molise) La Spezia (Liguria) L'Aquila (Abruzzo) Latina (Lazio) Lecce (Puglia) Lecco (Lombardia) Livorno (Toscana) Lodi (Lombardia) Lucca (Toscana) Macerata (Marche) Mantova (Lombardia) Massa-Carrara (Toscana) Matera (Basilicata) Messina (Sicilia) Modena (Emilia-Romagna) Monza e della Brianza (Lombardia) Napoli (Campania) Novara (Piemonte) Nuoro (Sardegna) Olbia-Tempio (Sardegna) Oristano (Sardegna) Padova (Veneto) Palermo (Sicilia) Parma (Emilia-Romagna) Pavia (Lombardia) Perugia (Umbria) Pesaro e Urbino (Marche) Pescara (Abruzzo) Piacenza (Emilia-Romagna) Pisa (Toscana) Pistoia (Toscana) Pordenone (Friuli-Venezia Giulia) Potenza (Basilicata) Prato (Toscana) Ragusa (Sicilia) Ravenna (Emilia-Romagna) Reggio Calabria (Calabria) Reggio Emilia (Emilia-Romagna) Rieti (Lazio) Rimini (Emilia-Romagna) Rovigo (Veneto) Salerno (Campania) Medio Campidano (Sardegna) Sassari (Sardegna) Savona (Liguria) Siena (Toscana) Siracusa (Sicilia) Sondrio (Lombardia) Taranto (Puglia) Teramo (Abruzzo) Terni (Umbria) Torino (Piemonte) Ogliastra (Sardegna) Trapani (Sicilia) Trento (Trentino-Alto Adige) Treviso (Veneto) Trieste (Friuli-Venezia Giulia) Udine (Friuli-Venezia Giulia) Varese (Lombardia) Venezia (Veneto) Verbano-Cusio-Ossola (Piemonte) Vercelli (Piemonte) Verona (Veneto) Vibo Valentia (Calabria) Vicenza (Veneto) Viterbo (Lazio)
go to Facebook Page     go to YouTube Channel     go to Twitter Page

Copyright © PianoAcademy.it — P.Iva 02198100238 — PrivacyContatti